ENGLISH PAGES








 Par condicio
 Monitoraggio televisivo


Pluralismo politico in televisione
LUGLIO 2002

Informazioni di contesto
Periodo di rilevazione: 01/31luglio 2002
Emittenti monitorate: Rai, Mediaset, La 7, MTV Italia, Rete A, Tele + Bianco, Tele + Nero.
Programmi monitorati: Telegiornali (tutte le edizioni) e programmi extra-Tg.
Fornitore dei dati di base: Centro d'Ascolto dell'informazione radiotelevisiva.
Elaborazioni AGCOM - Dipartimento "Vigilanza e controllo", Ufficio Operatori e contenuti dell'audiovisivo, editoria e multimedialità.

Legenda

Telegiornali

a) Dati relativi a tutte le edizioni
    (tabelle n. 1-8).
b) Dati relativi alle edizioni principali
    (tabelle n. 9-16)

Programmi extra-Tg
Dati relativi ai programmi extra-Tg. di rete e di testata
(tabelle n. 1-10):

Presenza in video di donne e uomini:
Dati relativi alla presenza in video di donne e uomini nei telegiornali e nei programmi extra-Tg di rete e di testata
(tabelle n. 1-6).

Legenda

Criteri di rilevazione

Soggetti politici (partiti e singoli esponenti)

  • La lista dei soggetti politici (partiti e raggruppamenti) è "aperta" e suscettibile di variazioni in quanto segue i cambiamenti dell’arena politica; ogni eventuale modifica e/o integrazione avviene solo quando i cambiamenti (nascita di nuovi gruppi, diverse denominazioni o sigle, scissioni, etc.) sono pubblici e ufficiali. Attualmente è in atto una ridefinizione dell’elenco dei soggetti politici.
  • Ai fini dell’attribuzione partitica dei singoli esponenti politici fa fede l’imputazione dell’emittente, previa verifica dei casi ritenuti dubbi.
  • I tempi relativi ai conduttori di programmi che sono anche esponenti politici non vengono computati. E’ il caso, ad esempio, di I. Pivetti (Udeur), conduttrice di una rubrica del programma contenitore "Omnibus" trasmesso da La7.
  • "Casa delle libertà" e "Ulivo" indicano, rispettivamente, lo schieramento di centro-destra e lo schieramento di centro-sinistra.
  • F. Rutelli è catalogato come esponente della "Margherita".

Telegiornali

  • Tempo di parola: indica il tempo in cui il soggetto politico-istituzionale parla direttamente in voce.
  • Tempo di antenna: indica il tempo complessivamente dedicato al soggetto politico-istituzionale e comprende l’illustrazione della notizia fatta dal giornalista e il "tempo di parola" del soggetto.

L’adozione di un doppio criterio di rilevazione, ovvero il "tempo di parola" e il "tempo di antenna", mira a porre in luce elementi conoscitivi che, pur basandosi sempre sul cosiddetto "minutaggio", aiutano a contestualizzare l’informazione quotidiana sui soggetti politico-istituzionali. In particolare, il "tempo di parola", misurando la "visibilità diretta" di ciascun soggetto, ovvero lo spazio che i singoli personaggi impegnano in video senza la mediazione del giornalista, mostra il concorso di specifici prodotti mediali, in questo caso i telegiornali, al ben noto e più generale processo di "personalizzazione" della politica. Per questa ragione, oltre a computare il "tempo di antenna", e cioè il tempo complessivo dedicato a ciascun soggetto politico-istituzionale, si è pensato di isolare il "tempo di parola" e di porre a confronto i valori relativi alle due variabili. Come pure, oltre a fornire dati aggregati relativi a tutte le edizioni dei telegiornali, si propongono tabelle relative ai dati delle sole edizioni principali.

Programmi extra-Tg

Per programmi extra-Tg si intendono i programmi di rete e quelli di testata (ad es. nel caso di Rai Uno la testata Tg1, etc.). Data la struttura di tali programmi, si computa solo il "tempo di parola", ovvero il tempo in cui il soggetto politico-istituzionale parla direttamente in voce. Nelle tabelle sono riportati i titoli dei programmi monitorati.

Programmi in onda in replica

Il "tempo di parola dei soggetti politici e istituzionali ospiti nei programmi mandati in onda in replica (ad es. "Maurizio Costanzo Show") è computato una seconda volta; pertanto, il tempo della replica si somma a quello della prima messa in onda. Comprensibilmente, se le repliche costituiscono versioni ridotte della prima emissione, si computa il tempo effettivamente fruito dai soggetti politici e istituzionali ospiti.

Tempo

Il tempo degli interventi dei soggetti politici e istituzionali viene riportato come segue:

es. 10.03.45 = 10 ore, 3 minuti, 45 secondi.